Cornici PUZZLE

Ormai avrete capito che sono una accumulatrice compro compro e poi tengo in casa, ma compro sempre con ben in mente cosa ci voglio fare ma non so mai quando lo farò… Ma intanto lo devo avere 🙂
Qualcuno di voi ci si riconosce?

Cornici a forma di puzzle con tanto di vetro per proteggere la foto e che si dovrebbero anche incastrare tra di loro.

Questa volta volevo fare qualcosa che potesse andar bene anche per i maschietti, non lo trovo facile! Per le femminucce è tutto più semplice le cose adatte sembrano infinite!

Matita e foglio di carta, ho riportato la sagoma della cornice di modo d’avere i giusti ingombri e ho fatto un ricerca sui disegni di cuccioli di animali e come disegni per bambini. Ho così creato i miei 4 soggetti, giraffa , ippopotamo , leone e tigre.

Per la base ho pensato a qualcosa di semplice , tinta unita con decorazioni a stencil solo parziale e in alto a sinistra il mio soggetto.

Per ora ho completato giraffa e ippopotamo e mi fanno sorridere solo a guardarli. 

 In lavorazione ho una cornice con lo sfondo azzurro dove credo ci metterò il leone e probabilmente l’ultima con sfondo beige per la tigre 😉

Ciao, Flavia.

Annunci

Portachiavi Shih Tzu

Una collega del marito ha preso un nuovo amico a 4 zampe.
Il marito mi fa sempre pubblicità , così mi è arrivata la richiesta per un paio di portachiavi con il cagnolino sopra!!!
Dopo aver cercato un po di foto in rete, non sapevo esistesse un cagnolino così simpatico, ho buttato giù un disegno di prova e poi via si parte all’opera .
Più o meno lo dovrebbe ricordare!!!

Portachiavi_ShihTzuIl pelo abbastanza impegnativo, però mi sembra che si capisca che cos’è 😉

Ciao,Flavia.

 

Agriturismo IL GONZETO

Ecco un bel lavoretto che mi ha commissionato Lorena , la quale mi scrive per chiedermi di farle dei portachiavi per le camere del suo agriturismo in Toscana. Davvero ? Proprio IO ?
La prima sfida sono i soggetti , alcuni li avevo già fatti ma per alcuni ho dovuto fare delle ricerche e delle bozze per farci un ‘idea.
La seconda sfida, 12 pezzi ( uguali a coppie) nel giro di un mese perché c’è l’inaugurazione !
Missione compiuta a metà… il primo giro di portachiavi è arrivato a destinazione il giorno prima dell’ inaugurazione e poi il resto è partito con una aggiunta . La targa “Reception”.

Portachiavi e targa sono stati tagliati con il mio seghetto elettrico 🙂

image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Portachiavi_Il_Gonzeto_farfalla Portachiavi_Il_Gonzeto_sole_luna Portachiavi_Il_Gonzeto_sole Portachiavi_Il_Gonzeto_rondine Portachiavi_Il_Gonzeto_luna

image

 

Vi lascio il link al sito dell’Agriturismo  IL GONZETO, si sà mai 🙂

Ciao,Flavia.

Ciondoli legno

Mi era piaciuto molto l’esperimento con i button di legno decorato senza prima fare il fondo e ho voluto riprovarci.

La particolarità è fare tutto, comprese le sfumature fuori dal colore acrilico, senza dare un colore di fondo sul supporto di legno.In questo modo si vedranno ancora le venature del legno a lavoro ultimato.

Un bel uccellino blu sul ramo che attende la primavera.

PasserottoBlu2Ho avuto qualche difficoltà a far risaltare il disegno, ma per fortuna la mia amica Antonella mi ha consigliato di mettere qualcosa che facesse da sfondo 🙂 . intanto vi consiglio di andare a vedere cosa fà Lei con gli stessi button di legno.

Ciaoooo, Flavia.

Portachiavi

Avevo , moooolto tempo fà, tagliato delle forme “laboratorio taglio legno” per poi farci un portachiavi SPECIALE, un regalo per il marito!

Ho colto l’occasione di San Valentino per portarlo a termine  🙂

VolkswagenT1_Riki  VolkswagenT1_Riki_retro

Ha fatto un gran successo, il marito è contento !

Ciao,Flavia.

San Valentino

S.Valentino_Inseparabili_catena

E ora vi racconto com’è nato…

L’idea parte da un tatuaggio visto sul braccio di una ragazza che fà la cassiera, mi avvicino per pagare e vedo questo pappagallino arancione sull’avambraccio e dico “che bello quel pappagallino” e lei mi risponde , “Signora! finalmente qualcuno che capisce cos’è!” a quanto pare molta genete non capiva il soggeto.Così mi spiega che sono  pappagalli “inseparabili” e che il suo fidanzato ha l’altro sull’avambraccio così avvicinandoli compongono un unico disegno.

FORTE! geniale, romantico… lo faccio anch’io , non il tatuaggio nè!

Per aiutarmi nel disegno ho cercato su internet trovando diversi tatuaggi e foto dei pappagalli , poi mi sono impegnata a terminarlo e pubblicarlo per San Valentino.

Qui qualche foto durante la realizzazione:

S.Valentino_Inseparabili_trasferimento_disegno S.Valentino_Inseparabili_base
S.Valentino_Inseparabili_sfumature S.Valentino_Inseparabili

Spero vi sia piaciuto.

Ciao,Flavia.

Fonti:
http://www.nitrotattoos.it/pappagalli-tattoo-t1649.html
http://www.tuttotattoo.com/tatuaggio/il-confessionale/11914/
http://www.subliminaltattoo.it/Upload/Gallery/bfc313e7c176a9cfd81c2c651fff2e16.JPG

Shoes Refashioning

Le mie adorate scarpe estive si sono rovinate!

Com’è successo? Un po il camminare e poi lo sfregamento della scarpa sul tappetino della macchina durante la guida 😦 . Si è rovinato il tacco dietro, si è scolorito.

scarpa_review_prima

Così via di carta vetrata e poi si coloraaaaaaaaaaa

La base beige chiaro l’ho fatta con spugnetta e picchiettando il colore, non a pennello, qualche sfumatura scura e poi ci voleva proprio una decorazione…                     LA COCCINELLA

scarpa_review_dopo

Un esperimento, perchè non so quanto durerà la decorazione usandole, vedremo la prossima stagione 😉

Ciao,Flavia.

 

CopriVasiera

Dunque, tutto era iniziato con un asse di legno ( vedi lavori in corso ) e la vasiera di casa che non mi piace più perchè un po rovinata…

Ora la vasiera è ancora come prima mentre invece ho un “quadro” mio di 2m x 45cm appeso in sala sopra il divano nuovo!

Come è potuto succedere? 🙂

Semplice quando il marito l’ha visto finito ha detto :

“Ma quello non può andare fuori è troppo bello lo mettiamo in casa”

da_coprivasiera_a_quadroE questa è una foto di dettaglio del risultato!

Asse_Siluette_new

Il disegno lo avevo fatto in scala 1:10 su un foglio a quadretti ma comunque non è così facile riportare un disegno di 20cmx4,5 , così ho cercato su internet come riportare / ingrandire i disegni e ho trovato questi 2 metodi, costruire un proiettore oppure fare la conversione a mano .

 

Ora mi tocca rifare il coprivasiera, il marito mi ha già indirizzato sul nuovo progetto, 5 assi di perlinato grezzo!!!

Ciao,Flavia

Ciondolo di cuori

Questo è un progetto che mi sta molto a cuore, è nato in una di quelle notti insonni dove il cervello si perde in un turbinio di creatività e nel caos riesco ad afferarre un’idea e a fissarla prima di cedere al sonno.

Tutto nasce dai bottoni di legno usati per fare i fiori di feltro, e se ci praticassi un foro per farci passare una catenella? E se ci disegnassi qualcosa di semplice senza nessuno sfondo così da vedere il legno che a me piace tanto? E come fare le sfumature senza una base? Provo e vedo cosa ne esce fuori 🙂

 ciondolo_legno_rotondo2  ciondolo_cuori_all
 Ecco a voi il risultato, sfondo legno , dei fiori a forma di cuore su di un bel prato verde e i cuori hanno anche i brillantini!

Ciao,Flavia.

Tag – Papaveri

Questo tag è stato in realtà un esperimento di un paio di tecniche che ho trovato in rete,ora vi spiego.

Una prevede di fare gli sfondi con l’ausilio di timbri, si risparmia tempo rispetto a farli a mano.

L’altra riguarda il disegnare su pagine di libri vecchi lasciando intravedere  le scritte sotto il disegno.

Io ho utilizzato uno dei tag di legno che avevo già tagliato per fare i portachiavi ho dato un fondo chiaro poi con il timbro che ha come motivo le righe scritte ho fatto il secondo fondo di una tonalità un pochino più scura della precedente.Ho preso un pezzo di gommapiuma ( o imbottitura per cuscini ) l’ho sporcata con del marrone scuro e ho picchiettato i bordi per fare l’effetto “bruciato”.

Sono passata poi al disegno dei papaveri tenendo i colori molto diluiti con acqua per avere quell’effetto di trasparenza.

Tag PapaveriQuesta è stata una prova generale, ora l’idea è di farne dei ciondoli.

Ciao,Flavia.

Voci precedenti più vecchie