pom pom angrybird

Quando l’anno scorso mi sono regalata un nuovo cellulare più “tecnologico” ho inziato anche io a giocare a tutti quei giochi per smartphone che impazzano sui market. E quando ho trovato dei video tutorial per fare un angrybird pom pom mi sono procurata la lana e mi ci sono messa 🙂

HangryBirdIl risultato non è proprio proprio preciso, la lana probabilmente dovrebbe essere un po più fine ma comunque è appesso allo specchietto della mia macchina 🙂

Qui trovate i video tutorial per fare anche gli altri personaggi:

Tutorial Andry Birds  – Tutorial  Bad Piggie – Tutorial  Yellow Bird

Ciao, Flavia.

Annunci

Banner

Un banner da mettere fuori sulla porta della cameretta di Gabriele.

Non proprio facile, almeno per me, realizzare qualcosa per un maschietto… per noi femminucce và  bene tutto e ci sono molte più cose adatte  a noi.

Ma poi con feltro e ispirata da un  libro che mi hanno regalato ho creato questo fuoriporta.

gabriele

Trenino ciuf ciufffffff.

Ciao,Flavia.

Angioletti

Mi hanno dato il mio primo compito importante, fare degli angioletti da usare come presente alla comunione 😀

Così ispirandomi all’immagine che mi hanno datto da esempio ho creato questo prototipo

                      Fronte                      Retro
 angioletto_fronte  angioletto_retro

Ma la cosa “diversa” è che  ho incollato! Non c’è niente di cucito 🙂

E per le guance un po di phard.

Ciao , Flavia.

 P.S.

Secondo me potrebbe stare bene anche sull’albero di Natale

MONSTER

Ultimamente mi sto divertendo con il feltro e sull’entusiasmo dei GUFI ho provato a fare dei mostri 🙂

Ho disegnato la sagoma …diverse volte, ispirata da ciò che trovo in Internet da Pinterest e da un vecchio disegno copiato dal seggiolone della nipotina acquisita .Una volta soddisfatta  ho portato su feltro la sagoma.

Questa volta, a differenza dei gufi cuciti a rovescio e poi girati, ho cucito al dritto con il punto festone.Non pensavo potesse rendere bene anche così!

monsters

monster_retro monster_buu monster_boo

Eccoli, con i loro occhietti storti 🙂 , le dimensioni sono sempre quelle adatte a un portachiavi 7/8 cm ( come i gufi ).

Ciao, Flavia.

Bee SocK Doll

Mi sono divertita un mondo con questi pupazzi fatti con i calzini, ne ho trovati diversi in rete e questa “apina” era davvero troppo simpatica per non provare a darle forma.Ho sbagliato un po le misure così non mi è bastato un calzino che anche in questo caso è un 18-24mesi come misura.

sock_doll_bee_front

Ecco un’immagine di profilo dove si intravedono anche le alette e poi dove ha preso dimora!

sock_doll_beesock_doll_bee_2

Sock Doll – da calzino a pupazzo

Un pupazzo da un calzino di naylon l’avevo già provato e lo potete vedere qui compreso di link al tutorial, questa volta non c’è il video e il calzino è di cotone.

Gironzolando sempre su internet ho scoperto un mondo di pupazzi o bambole fatti con i calzini e così …perchè non provare anche questa , perchè non aprofittare anche di questa occasione?

Eccolo qui il primo esperimento

sock_doll_friends

Due calzini = Due pupazzi 😛

Non avevo le misure dei calzini , così ho provato una misura da bambi 18-24 mesi e devo dire che mi sembra appropriato, con il bordo leggermente ondulato poi fà un bell’effetto per fare le orecchie.All’incirca il pupazzo è di 10/15cm.

da_calzino_a_pupazzo

sock_doll_back

Uno dei due è già stato adottato e per l’occasione l’ho munito di fiocco in testa e catenella nel caso lo si voglia appendere.

sock_doll sock_doll_bow

 

Appena lo ritrovo vi allego il link per il tutorial, non è in italiano ma si capisce bene come fare.

Ciao,Flavia.

Angioletti Decorativi

Altro progetto per il mercatino pre natalizio, una fusione di idee che mi ha portato a creare questi “angioletti” che si possono appendere oppure infilzare nel panettone o pandoro per presentarlo in tavola con un pizzico di allegria.

Sono composti da un rotolo di feltro con fascia in tessuto americano abbinato, testolina di legno e ali di feltro o fatte con un fiocco di nastro colorato.

angioletti_al_completo

Qui qualche foto da più vicino in modo da poter vedere qualche dettaglio ad esempio il gancetto sulla testolina per poterli appendere e il dietro che rimane anche questo rifinito :

angioletto_rosa angioletto_bacche angioletto_ghiacciolo angioletto_verde
angioletto_azzurro angioletto_a_strisce angioletto_blu angioletti_retro

Ciao, Flavia.

Da foto a feltro

Periodo di riposo per i pennelli, sto giocando con il taglia e cuci e imbottisci 🙂

Un’amica mi ha fatto vedere un wallpaper ( sfondo ) che ha scaricato per il cellulare e subito è scattata la scintilla.

Ho disegnato la sagoma su carta , l’ho ingrandita con la fotocopiatrice e poi ho tagliato i vari pezzi su un pannolenci rosa.

pupazzoApezzi

Per gli occhi e la bocca ho utilizzato il punto per fare le asole della macchina da cucire, così ho scoperto che funziona bene e lo userò anche per degli “appliquè” che ho in mente di realizzare su delle borse… ma questa è un altra cosa!

pupazzoDIfaccia

La parte più “complicata” è cucire il corpo perchè va al rovescioVSrovescio  con  mani , piedi e antenne/orecchie all’interno si cuce tutto in torno al corpo lasciando un foro che server per girarlo al dritto… direte cosaaaaa? è più semplice farlo che spiegarlo.

Però qui ho fatto un errore , ho impottito le braccia,piedi e orecchie prima di cucire e non è pratico si rischia di non riuscire a chiudere il lavoro 😦 ho svuotato leggermente le antenne e scucite un po.

Una volta al dritto ho rimesso l’impottitura dove mancava e ho cucito i buchi con il punto nascosto… hemm più o meno “nascosto”.

pupazzoLaLisa

Ho provato a cercare su internet da dove arrivasse l’immagine che vedete anche nella foto ma non ho trovato molto solo altri sfondi per pc o cellulare, se qualcuno sà cosa sono o da dove arrivano mi piacerebbe saperlo.

Ciao, Flavia.

P.S.

Se guardate nei commenti (vedi il link che stà sotto la data del post) scoprirete chi sono questi pupazzi grazia a “Gia.” che mi ha svelato il loro nome UglyDoll.

Davvero si puo fare?

Stavo gironzolando per la rete cercando dei tutorial per fare delle bambole o pupazzi e per caso mi sono impattuta in questo video che mi ha lasciato a bocca aperta.

Non potevo credere ai miei occhi e non ho resistito alla tentazione di provarci, guardando il video sembra davvero moooolto semplice e nella sua semplicità è GENIALE.

Io non ci ho messo 10minuti 😀 però ci sono riuscita, vi lascio giudicare dalle foto il risultato.

bimbo_collant_latoB bimbo_collant_latoA

Il gambaletto color carne che ho usato è risultato troppo “leggero” ci vorranno dei “denari” in più, però come primo tentativo mi pare somigliante 🙂

Grazie a chyiin per aver condiviso i video, qui potete vedere anche l’altro.

Ciao, Flavia.

La pigot…TINA

Purtroppo ultimamente i pennelli mi attirano poco, sono più proiettata verso la macchina da cucire 😛

E ora metto in mostra l’esperimento fatto grazie anche a questo filmato dove viene spiegato come fare una  BELLISSIMA bambola di pezza che chiamerò TINA  ◕ ‿-

Eccola agli inizi quando era ancora  in “pezzi”, ho usato della stoffa americana per braccia e gambe. Per il viso ho recuperato una mia vecchia canottiera 😛 e per il corpo stoffa anche lei di riciclo.

Poi ho cucito il vestitino, una bella impresa ma ne sono molto soddisfatta

E per finire eccola qui,  completata vista di fronte e retro

   

TINA by Flavia

Voci precedenti più vecchie