Portachiavi stencil

Avevo da tempo tagliato delle forme di legno per farci dei nuovi portachiavi che si dovevano ispirare alle icone che ormai vediamo tutti i giorni sui nostri cellulari, Instagram, facebook , la posta , pinterest 😉 e via così all’infinito. Come sulla borsa qui.

Nel frattempo ho comprato dei timbri che volevo provare così ho deciso di usare questi ultimi per decorare i nuovi portachiavi, gli altri soggetti chissà magari prima o poi…

Prima ho preparato tutte le basi su entrambe le forme , quadrata e tag.

Portachiavi_Basi

Ho fatto motivi astratti

e poi i corvetti tipici del country painting , troppo simpatici per rinunciarci…

PortachiaviICorvetti

Catenella per agganciarli alle chiavi e sono pronti 🙂

PortachiaviAll

portachiavi_stencil

Ciao, Flavia.

Annunci

Gli innamorati

Il soggetto di questo medaglione gironzola sotto i miei occhi da un po, anzi da troppo visto che poi mi sono persa l’immagine originale a colori e sono rimasta solo con il disegno a matita che avevo riprodotto…per fortuna.

Dunque, immagine trovata online e piaciuta alla Little Littlehats e così come al solito…ci penso ioooooooo.

Con molta pazienza alla fine è arrivato e siccome il soggetto e molto S.Valentino lo pubblico per l’occasione 🙂

Le fasi di lavorazione

Il risultato

Innamorati5

Ciao , Flavia.

Calamite CUPCAKE

Mi piacciono le calamite, non è un segreto, e mi piace realizzarle in diversi modi, queste sono quelle con la polvere di ceramica.

Lo stampo l’ho acquistato il fiera a BG, e non è il classico di silicone ma è in plastica abbastanza borbida da riuscire a estrarre le forme senza romperle.
Per ora ho colorato solo gli stampi a forma di cupcake ma ci sono anche i biscotti, caramelle , brezel  e persino un cornetto.

L’occorrente:

  • stampo di silicone o plastica
  • confezione di polvere di ceramica (quella che preferite)
  • colori acrilici per la decorazione
  • cischetto di calamita
  • colla

Si prepara “l ‘impasto” della polvere di ceramica secondo le istruzioni riportate dal venditore. Nel mio caso 3 parti di polvere 1 parte di acqua.

Si miscela il composto finchè non scompaiono i grumi e diminuiscono le bollicine.
Quando pronto versare la giusta quantità in ogni stampo e attendere che solidifichi, di solito già dopo 1/2 ora sarebbe abbastanza duro da poter rimuovere la formina ma io lo lascio anche qualche ora. Può riscaldarsi, è normale.
Una volta che le avete estratte potete sbizzarrirvi con la decorazione oppure utilizzarle bianche per decorare una cornice, una lavagnetta… a vostro piacimento.

Queste formine mi hanno dato una bella soddisfazione, nel senso che dopo averle dipinte mi sono data una pacca sulla spalla 🙂

cupcake_calamita

Ciao, Flavia.

Bomboniere per la Comunione

Un lavoro importante, la nipotina mi ha chiesto di farle le bomboniere per la sua Comunione.

Con lei e la LittleLittlehats ( la mamma ) abbiamo condiviso un po di idee, magari non la pensavamo proprio allo stesso modo sulla scelta dei colori ma tantè che il capo erano loro 😉

Ha vinto lo stile THUN, lungi da me paragonare i miei angioletti di polvere di ceramica ad un colosso come questo, ovvero colori sfumati sul marroncino e un pochino di colore nei punti giusti per non avere qualcosa di monotono.

AngiolettiComunioneLe2Serie

 

Poco prima che la formina si indurisse del tutto ho inserito un anellino di metallo, che ci ha poi permesso di far passare il nastrino per legare l’angioletto alla scatolina con i confetti. Anche qui ci siamo ben ingegniate, abbiamo acquistato online le scatoline di carta da assemblare e anche dei sacchettini di tulle tutti colorati e con sopra ognuno una decorazione diversa. Inoltre abbiamo decorato con una piccola molletta di legno con incollato un cerchio di legno con inciso Prima Comunione.

Mi hanno fatto i complimenti… ma erano tutti parenti 😀

Ciao, Flavia.

Orecchini di legno

Avanzi,

sì pare brutto ma questi fiori e cuori di legno mi sono avanzati da un idea precedente e volevo trovare qualcosa di nuovo

Ed ecco l’ispirazione , la nipotina ha appena fatto il buco alle orecchie e questi pezzi di legno sono abbastanza piccoli da poterci fare degli orecchini.

Monachelle,  pinze e colori acrilici, FATTO!

Ciao,Flavia.

Cornici PUZZLE

Ormai avrete capito che sono una accumulatrice compro compro e poi tengo in casa, ma compro sempre con ben in mente cosa ci voglio fare ma non so mai quando lo farò… Ma intanto lo devo avere 🙂
Qualcuno di voi ci si riconosce?

Cornici a forma di puzzle con tanto di vetro per proteggere la foto e che si dovrebbero anche incastrare tra di loro.

Questa volta volevo fare qualcosa che potesse andar bene anche per i maschietti, non lo trovo facile! Per le femminucce è tutto più semplice le cose adatte sembrano infinite!

Matita e foglio di carta, ho riportato la sagoma della cornice di modo d’avere i giusti ingombri e ho fatto un ricerca sui disegni di cuccioli di animali e come disegni per bambini. Ho così creato i miei 4 soggetti, giraffa , ippopotamo , leone e tigre.

Per la base ho pensato a qualcosa di semplice , tinta unita con decorazioni a stencil solo parziale e in alto a sinistra il mio soggetto.

Per ora ho completato giraffa e ippopotamo e mi fanno sorridere solo a guardarli. 

 In lavorazione ho una cornice con lo sfondo azzurro dove credo ci metterò il leone e probabilmente l’ultima con sfondo beige per la tigre 😉

Ciao, Flavia.

Portachiavi Shih Tzu

Una collega del marito ha preso un nuovo amico a 4 zampe.
Il marito mi fa sempre pubblicità , così mi è arrivata la richiesta per un paio di portachiavi con il cagnolino sopra!!!
Dopo aver cercato un po di foto in rete, non sapevo esistesse un cagnolino così simpatico, ho buttato giù un disegno di prova e poi via si parte all’opera .
Più o meno lo dovrebbe ricordare!!!

Portachiavi_ShihTzuIl pelo abbastanza impegnativo, però mi sembra che si capisca che cos’è 😉

Ciao,Flavia.

 

Agriturismo IL GONZETO

Ecco un bel lavoretto che mi ha commissionato Lorena , la quale mi scrive per chiedermi di farle dei portachiavi per le camere del suo agriturismo in Toscana. Davvero ? Proprio IO ?
La prima sfida sono i soggetti , alcuni li avevo già fatti ma per alcuni ho dovuto fare delle ricerche e delle bozze per farci un ‘idea.
La seconda sfida, 12 pezzi ( uguali a coppie) nel giro di un mese perché c’è l’inaugurazione !
Missione compiuta a metà… il primo giro di portachiavi è arrivato a destinazione il giorno prima dell’ inaugurazione e poi il resto è partito con una aggiunta . La targa “Reception”.

Portachiavi e targa sono stati tagliati con il mio seghetto elettrico 🙂

image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Portachiavi_Il_Gonzeto_farfalla Portachiavi_Il_Gonzeto_sole_luna Portachiavi_Il_Gonzeto_sole Portachiavi_Il_Gonzeto_rondine Portachiavi_Il_Gonzeto_luna

image

 

Vi lascio il link al sito dell’Agriturismo  IL GONZETO, si sà mai 🙂

Ciao,Flavia.

targa fuoriporta

C’è chi come me non ama avere la targa fuori dalla porta con i cognomi come di solito si usa e chi invece decide di metterne una un po’ fuori dal comune 🙂

Targhetta_fuoriporta

Questa è quella che ho fatto per Stefania compreso di scritta “HOME SWEET HOME”

Il supporto è in MDF e poi è stato decorato con colori acrilici e qualche cuoricino qua  e là .

A Stefania è piaciuta 😀

Ciao,Flavia.

Ciondoli legno

Mi era piaciuto molto l’esperimento con i button di legno decorato senza prima fare il fondo e ho voluto riprovarci.

La particolarità è fare tutto, comprese le sfumature fuori dal colore acrilico, senza dare un colore di fondo sul supporto di legno.In questo modo si vedranno ancora le venature del legno a lavoro ultimato.

Un bel uccellino blu sul ramo che attende la primavera.

PasserottoBlu2Ho avuto qualche difficoltà a far risaltare il disegno, ma per fortuna la mia amica Antonella mi ha consigliato di mettere qualcosa che facesse da sfondo 🙂 . intanto vi consiglio di andare a vedere cosa fà Lei con gli stessi button di legno.

Ciaoooo, Flavia.

Voci precedenti più vecchie