Cuore fuori porta

E’ arrivata ormai la primavera?

Stà arrivando la festa della Mamma?

Ecco un’idea d’appendere

cuore di legno legato – feltro – passamaneria – uccellino – bottone

fuori_porta_cuore_all

Il cuore in origine è bianco ma con una spruzzata di colori acrilici nelle toanilità verdi il gioco è fatto.

Il fiore grande l’ho acquistato in fiera, era una striscia di feltro ondulata da arrotolare su se stessa.Si può anche far da sè perchè cercando in internet se ne trovano diversi di tutorial per fare fiori di feltro ad esmpio qui qui e qui.Il ramo in verde chiaro è anche lui un acquisto in fiera, l’ho sfumato un pochino con i colori acrilici e via. Farfalle tagliate da un pezzetto di feltro e campanelle appese con filo da passamaneria. FATTO!

Ciao, Flavia.

Il cerchietto

La nipotina aveva un cerchietto che ha perso quello che c’era attaccato, ma c’è la Super Zia a pensarci.Armata di pannolenci , colla a caldo ,nastro e internet come ispirazione ho sistemato tutto.

 

cerchietto1

Il rosso non è proprio il mio colore preferito ma alla piccolina stava benissimo!

Ciao,Flavia.

Angioletti Decorativi

Altro progetto per il mercatino pre natalizio, una fusione di idee che mi ha portato a creare questi “angioletti” che si possono appendere oppure infilzare nel panettone o pandoro per presentarlo in tavola con un pizzico di allegria.

Sono composti da un rotolo di feltro con fascia in tessuto americano abbinato, testolina di legno e ali di feltro o fatte con un fiocco di nastro colorato.

angioletti_al_completo

Qui qualche foto da più vicino in modo da poter vedere qualche dettaglio ad esempio il gancetto sulla testolina per poterli appendere e il dietro che rimane anche questo rifinito :

angioletto_rosa angioletto_bacche angioletto_ghiacciolo angioletto_verde
angioletto_azzurro angioletto_a_strisce angioletto_blu angioletti_retro

Ciao, Flavia.

Bustine in feltro

Ecco una delle cose che mi ha tenuta impegnata in questo ultimo mese e che ho voluto preparare per l’ultimo mercatino fatto a Monza.

Avevo già fatto dei portaocchiali con il feltro e delle “bustine” da utilizzare come confezione regalo per delle collane ma questa volta volevo fare qualcosa di più grande dove riporre le solite “cose di donne” :). Non mi andava di farle squadrate , sono più per le linee morbide… così armata di matita e carta mi sono disegnata la forma che volevo.

Ho radunato tutto il feltro e le stoffine americane che avevo sparse qua e là, mi sono accomodata sul divano e cominciato a scegliere gli abbinamenti, dopodichè ho tagliato dal feltro la sagoma della busta , tagliato la striscia di stoffa abbinata e scelto la cerniera.
In un pomeriggio ho cucito tutto, una bella faticata però mi sono piaciute subito, il difficile è venuto dopo perchè ho voluto personalizzarle ulteriormente, guardate un po!

bustine_al_feltro

e di seguito una a una

bustina_rosa bustina_coniglietto bustina_bordeaux bustin_gufo
bustina_arancio bustin_blue bustina_farfalle bustina_cuore
bustina_bordeaux2 bustina_palloncino bustina_coniglietto2 bustin_gufo_luna

 

Ciao , Flavia

Lo spunto è arrivato anche da un tutorial sul  blog paper-and-string.

Aspettando il Natale

Ciaooooooo,

è passato qualche mese dall’ultimo post…ma vediamo cosa ho combinato :)

Sicuramente li avrete già visti girovagando in internet di alberi di feltro per il Natale con base da appoggiare oppure da appendere, ora vi mostro la versione che ho fatto anche io.

alberelli di natale in feltro

Tanti bei cerchietti di feltro dal più grande al più piccolo infilati con un fil di ferro di quelli da bigiotteria e come base un tondino di legno.alberelli_esempio_uso

Lo si può usare da appoggio come segnaposto con il bigliettino con il nome oppure mettendo un cordino nel gancetto sopra la stellina lo si può appendere all’alberto come decorazione.

La cosa carina è che avendo all’interno il filo di ferro lo si può inclinare e dare un effetto simpatico…attenzione a non inclinarlo troppo altrimenti precipitaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.

Ma c’è anche una novità, HO FATTO IL MIO PRIMO TUTORIAL, sì lo so era un soggetto facile, ma non è così semplice farne uno vanno fatte le foto per tutte le fasi e poi selezionate e messe insieme… lo trovate qui.

Per le dimensioni degli alberelli potete guardare nelle info.

Ciao,Flavia.

Fiori di Feltro.2

Finalmente sono riuscita a fare qualche foto ai nuovi fiori che ho fatto con il pannolenci e che ho portato alla bancarella,per entrambe le versioni ho utilizzato lo stesso modello di petalo che mi sono disegnata e che praticamente è a forma di cuore.

fiori pannolenci

sono diventati fiori

L’idea è partita dai fiori a 5 petali con al centro un bottone di legno ricoperto di stoffa americana , poi provando ad avvolgere su se stesso un petalo ho visto che potevo farci anche delle roselline come tante ne ho viste in rete, così ho tagliato 12 petali per colore – 5 per il fiore 7 per la rosa.Il gambo è fil di ferro di recupero ( dalle grucce di ferro delle tintorie) ricoperto di carta crespa, in questo modo si può “deformare” incurvando secondo necessità.Le foglie invece, colpo di genio ( secondo me ovviamente :) ) un filo di feltro dello spessore di 5mm piegato a ricordare la forma della foglia.

Ciao, Flavia.

Fiori di Feltro

Questi fiori sono frutto di un esperimento, ho trovato il tutorial di come farli con la carta ma visto che il pannolenci non è troppo spesso ho voluto provarci.

La mia mamma quando ha visto il primo mi ha detto “se non ha casa resta qui” , che tesoro !

peonie in vaso

peonia rosa  peonie in pannolenci  peonia dettaglio sotto

Semplici da realizzare seguendo questo tutorial - The elli blog Paper Peony

Ciao, Flavia.

SMILE

BE HAPPY
 ciondolo_smile

Quando lo guardo sorrido, chissà come mai.

Mentre facevo il polipetto giallo , l’ho guardato e mi son detta

“provo a fare solo la testolina gialla”

E una palla gialla a cosa vi fà pensare?

Sono sicura che le usate TUTTI i giorni con il cellulare o in chat …

eccone una –> :D <– le emoticon

Ciao,Flavia.

Topino in pannolenci

Magari il soggetto ,un topino, a tutti non piacerà ma io l’ho trovato simpatico e soprattutto moooolto semplice da fare.

Si tagliano le forme dal pannolenci e si cuce tuuuutto a mano :)  e poi seguendo il tutorial non si può sbagliare!

Topino

Tutorial&Template  lo trovate seguendo questo link

Felt Mouse – insidenanabreadshead.com

Ciao, Flavia.

Da foto a feltro

Periodo di riposo per i pennelli, sto giocando con il taglia e cuci e imbottisci :)

Un’amica mi ha fatto vedere un wallpaper ( sfondo ) che ha scaricato per il cellulare e subito è scattata la scintilla.

Ho disegnato la sagoma su carta , l’ho ingrandita con la fotocopiatrice e poi ho tagliato i vari pezzi su un pannolenci rosa.

pupazzoApezzi

Per gli occhi e la bocca ho utilizzato il punto per fare le asole della macchina da cucire, così ho scoperto che funziona bene e lo userò anche per degli “appliquè” che ho in mente di realizzare su delle borse… ma questa è un altra cosa!

pupazzoDIfaccia

La parte più “complicata” è cucire il corpo perchè va al rovescioVSrovescio  con  mani , piedi e antenne/orecchie all’interno si cuce tutto in torno al corpo lasciando un foro che server per girarlo al dritto… direte cosaaaaa? è più semplice farlo che spiegarlo.

Però qui ho fatto un errore , ho impottito le braccia,piedi e orecchie prima di cucire e non è pratico si rischia di non riuscire a chiudere il lavoro :( ho svuotato leggermente le antenne e scucite un po.

Una volta al dritto ho rimesso l’impottitura dove mancava e ho cucito i buchi con il punto nascosto… hemm più o meno “nascosto”.

pupazzoLaLisa

Ho provato a cercare su internet da dove arrivasse l’immagine che vedete anche nella foto ma non ho trovato molto solo altri sfondi per pc o cellulare, se qualcuno sà cosa sono o da dove arrivano mi piacerebbe saperlo.

Ciao, Flavia.

P.S.

Se guardate nei commenti (vedi il link che stà sotto la data del post) scoprirete chi sono questi pupazzi grazia a “Gia.” che mi ha svelato il loro nome UglyDoll.

Voci precedenti più vecchie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.